"Non è questione di ridimensionare o meno i fenomeni, il problema è che ogni volta che c'è una partita a rischio si parla sempre prima, durante e dopo di questi fatti. Le misure sul contrasto alla violenza prima le approviamo è meglio è, ma è evidente che quello della violenza è un fenomeno serio". Con queste parole, riportate dall'Ansa, Giancarlo Giorgetti, il sottosegretario con delega allo Sport, è intervenuto sull'ennesimo episodio di scontri tra ultras e forze dell'ordine avvenuto ieri a Roma in occasione della finale di Coppa Italia tra Lazio e Atalanta. "Chi era allo stadio ieri - ha continuato - ha visto lo schieramento di forze dell'ordine, la città era militarizzata". In chiusura, ha confermato anche la volontà di accollare parte delle spese per la sicurezza agli eventi sportivi alle società di calcio: "La richiesta alle società di una contribuzione per quanto riguarda le spese dell'ordine pubblico è stata decisa e credo che sarà confermata".