Commenta per primo

Uno dei maggiori talenti del calcio portoghese è monitorato costantemente dai club italiani. Si chiama Zezinho, è un centrocampista difensivo dello Sporting Lisbona ed è considerato una promessa del calcio lusitano.

Lo Sporting gli ha già fatto firmare un contratto da professionista che scadrà nel 2012 e la cui clausola di rescissione ammonta a 20 milioni di euro; e negli ultimi periodi, come appreso da calciomercato.com, è montato forte l'interesse di diversi club europei, soprattutto in Inghilterra, Spagna e Italia.

Diversi osservatori hanno seguito il ragazzo costantemente e, ultima ma non ultima, anche durante la sfida tra Guinea-Bissau e Capo Verde, disputatasi in Portogallo. In effetti, Zezinho è il giocatore più giovane in assoluto ad aver mai giocato per una selezione nazionale e il suo ct, il portoghese Norton de Matos, lo considera una pedina fondamentale.

In Italia, sono soprattutto Milan e Inter a tenere d'occhio il giovane 18enne guineano. I club, però, monitorano la situazione, nell'attesa che il contratto del calciatore con lo Sporting vada a scadenza e anche per vedere se migliorerà. In Inghilterra, invece, è il Manchester City a farsi sotto.