73
La rottura totale che si è consumata ieri tra il pubblico bianconero e l'attaccante della Juventus Sebastian Giovinco allontana sempre di più da Torino il giocatore, destinato a partire al termine della stagione. Sotto contratto fino a giugno 2015 con uno stipendio annuo di 1,4 milioni di euro, Giovinco ha rifiutato tutte le destinazioni che gli sono state prospettate a gennaio per giocare con maggiore continuità, ma in estate la situazione è destinata a cambiare.

PREMIER O ITALIA? - Dall'Inghilterra, viene rilanciato l'interesse del Liverpool per la Formica Atomica, ma è soprattutto dall'Italia che arrivano le proposte più invitanti. La Juventus sarebbe intenzionata a offrirlo al Torino come pedina di scambio per provare ad arrivare a Cerci, ma il giocatore non sembra gradire la destinazione. Diverso il discorso legato a un ritorno al Parma, con cui ha segnato 22 gol in due stagioni tra il 2010 e il 2012; le incognite legate alla permanenza in Emilia di Cassano alimentano l'ipotesi che il club di Ghirardi possa tornare a bussare alla porta di Marotta al termine della stagione.