70
Squalifica e ammenda per Luciano Spalletti e Gian Piero Gasperini, solo squalifica per José Mourinho e Simone Inzaghi. Sono le decisioni del Giudice Sportivo, che dispone anche un supplemento d'indagine per il coro razzista nei confronti di Victor Osimhen durante Roma-Napoli.



B) DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell'A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 25 ottobre 2021, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

N. 20

SERIE A TIM                                                                                         

Gare del 24 ottobre 2021 - Nona giornata                                                                                  

In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:






GARA Soc. ROMA – Soc. NAPOLI

Il Giudice sportivo,

in relazione al coro discriminatorio di matrice razziale nei confronti del calciatore Victor Osimhen (Soc. Napoli) dispone, a cura della Procura Federale, un supplemento di accertamento istruttorio che specifichi nel dettaglio la durata e la dimensione del coro stesso, confermando che il coro non si è ripetuto successivamente agli annunci effettuati, nonché in ordine alla collaborazione della Società Roma per l’individuazione dei responsabili, acquisiti se del caso elementi dai responsabili dell’Ordine pubblico.

a) SOCIETA'

Il Giudice sportivo,

premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della nona giornata sostenitori delle Società Fiorentina, Internazionale e Juventus hanno,  in violazione  della normativa di cui all’art. 25 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);

considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 29, comma 1. lett. a) b) e d) CGS, con efficacia esimente, 

delibera
di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori.



Ammenda di € 10.000,00: alla Soc. ROMA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, intonato cori insultanti di matrice territoriale nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria.



c) ALLENATORI

ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMONIZIONE (PRIMA SANZIONE) ED AMMENDA DI € 5.000,00


GASPERINI Gian Piero (Atalanta): per avere, al 46° del secondo tempo, all'atto del provvedimento di ammonizione rivolto agli Ufficiali di gara espressioni irriguardose; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 5.000,00

SPALLETTI Luciano (Napoli): per avere, al termine della gara, sul terreno di giuoco, assumendo un atteggiamento ironico, rivolto al Direttore di gara espressioni irrispettose.



SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

DOS SANTOS MOURINHO José (Roma): doppia ammonizione.

INZAGHI Simone (Internazionale): per avere, al 43° del secondo tempo, contestato platealmente e con veemenza una decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.


d) DIRIGENTI

AMMENDA DI € 10.000,00


DE LAURENTIIS Edoardo (Napoli): per avere, al termine della gara, entrando senza titolo sul terreno di giuoco, rivolto agli Ufficiali di gara, con tono sarcastico, un’espressione irriguardosa; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.