Nicolò Barella via da Cagliari? Il presidente Giulini dopo la vittoria di ieri contro il Frosinone ha spiegato: “Questa è la prima stagione in cui sono al Cagliari che chiudiamo con il bilancio in rosso. Qualcuno dovrà andare via, però non è detto che sia Barella, anche se non è giusto, se volesse lasciarci, trattenerlo”, le parole riportate dal sito de La Nuova Sardegna. Il presidente dei sardi non ha intenzione di tenere controvoglia il centrocampista classe 1997. Sarebbe felice se Barella stesso decidesse - come nell’ultima finestra di mercato - di restare, ma non vuole forzarlo. L’interesse delle big italiane sul giocatore - che ha totalizzato un gol e tre assist in 30 partite di campionato - è cosa nota: l’Inter su tutte, subito dietro Napoli e Milan

INTER IN POLE - L’Inter da gennaio ha le mani su Nicolò Barella, come svelato da Calciomercato.com Marotta, Zanetti e Ausilio hanno incontrato il presidente del Cagliari Tommaso Giulini per bloccare il centrocampista, ma non è la sola squadra interessata. I nerazzurri restano in pole e sono sicuri di avere gli argomenti giusti per arrivare a uno dei giovani più interessanti del calcio italiano, ma la trattativa non è chiusa al momento. Della possibilità di vedere Barella in nerazzurro ne ha parlato anche Nainggolan in settimana: "Non faccio l'agente, anche se in campo posso dare qualche consiglio. Nicolò è un calciatore che avrà una carriera importante e gli auguro il meglio in qualsiasi squadra giocherà, è forte e mi assomiglia pure".  LA CONCORRENZA - L’Inter però deve fare i conti con l’interesse delle altre big italiane. Il Napoli su richiesta di Carlo Ancelotti ha fatto un tentativo, come svelato dallo stesso presidente Giulini in tempi non sospetti: “De Laurentiis me l'ha chiesto non possono negarlo. L'interesse del Napoli a gennaio era concreto”. Interesse reale, come quello di Leonardo, che per conto del Milan ha sondato il terreno col Cagliari, e di Sarri che voleva portarlo al Chelsea e se dovesse lasciare Londra potrebbe richiederlo al suo nuovo club. Il valore di mercato? Per strapparlo al Cagliari servono circa 45-50 milioni di euro