L’arrivo del fondo Elliott Management Corporation a capo del Milan è destinato a portare cambiamenti a livello societario, come la nomina di Paolo Scaroni al ruolo di presidente (leggi qui). Dopo il confronto londinese tra Fassone ed esponenti del fondo americano è emersa l'intenzione di andare avanti insieme per il mercato, ma le indiscrezioni parlano di un mandato a termine. Ecco perché i contatti con diverse figure professionali vanno avanti da diverso tempo.

GIUNTOLI VUOLE IL MILAN - La candidatura di Cristiano Giuntoli è forte e concreta. L'attuale direttore sportivo del Napoli ha incontrato in più occasioni i rappresentanti del fondo Elliott, c'è un'apertura totale alla soluzione rossonera tanto che tre settimane fa ha risposto picche alla proposta di rinnovare il contratto in scadenza nel 2019 formulata da De Laurentiis. Restano da individuare le tempistiche di una eventuale trattativa, se con effetto immediato o in prospettiva della prossima stagione ma Giuntoli la sua scelta l'ha fatta: vuole il Milan.