238
Una settimana importante per il futuro di Lautaro Martinez. Nei prossimi giorni l'entourage dell'attaccante argentino sarà a Milano, in agenda c'è un incontro con l'Inter, con il quale saranno affrontati diversi discorsi. Tra questi quello legato al Barcellona, che dopo l'assalto di inizio estate, respinto al mittente, sta studiando una nuova strategia per portare il Toro in Catalogna. L'interesse per Depay non va letto come rinuncia al ragazzo cresciuto ed esploso con la maglia del Racing, il Barça continua a considerarlo prioritario ma deve prima cedere. Per questo motivo, riportano i media catalani, ha chiesto aiuto al super agente Jorge Mendes per accelerare alcune uscite

NORMA - Senza un corposo tesoretto derivante dalle cessioni il Barcellona non può comprare. Lo dice una norma della Liga: i club spagnoli potranno reinvestire sul mercato solo una parte (la percentuale è variabile a seconda dei fatturati) di quanto ricaveranno dalla vendita dei giocatori​.

RINNOVO? - L'Inter, dal canto suo, è tranquilla. La sua posizione non è cambiata, anche se la clausola da 111 milioni è scaduta, per portare via Lautaro da Milano serve un'offerta irrinunciabile. Che al momento non è all'orizzonte. Non è da escludere che coi suoi agenti Marotta e Ausilio possano iniziare a parlare anche di rinnovo. Il Toro è in scadenza nel 2023 e guadagna 1,5 milioni di euro. Una cifra che, se continuerà l'avventura in nerazzurro, è destinata a crescere.