28
Il presidente della FIGC Gabriele Gravina è stato ospite del forum “Il Calcio che l’Italia merita” de Il Corriere dello Sport si è espresso sull’argomento VAR e sulla possibile introduzione dell’intervento “a chiamata” per ognuna della due squadre nelle situazioni più controverse: "Il calcio italiano lo ha già proposto, ma l'IFAB ha detto no. Ci dicono che il VAR non può limitarsi a due chiamate, deve fare tutto. Da parte dell'IFAB c'è invece apertura sul tempo effettivo, se ne sta discutendo e questo è già un fatto positivo". 

Sul tema è intervenuto pure l’allenatore del Real Madrid Carlo Ancelotti: "Il VAR è uno strumento utile che va migliorato, ma il tempo effettivo è più importante. Ormai si arriva a partite con dieci minuti di recupero. Trenta minuti di tempo effettivo toglierebbero tante perdite di tempo inutili e simulazioni. È ora di metterla questa regola".