13

Il presidente della Figc Gabriele Gravina parla in conferenza stampa congiunta con il numero uno della Fifa Gianni Infantino dopo l'incontro dei due a Palazzo Chigi con il premier Giuseppe Conte.

STADI - Per gli stadi deve essere "un'apertura graduale ma che chiede una sorta di posticipazione rispetto all'attività scolastica. Parte prima la scuola ed è giusta questa impostazione, per poi verificare gradualmente la possibilità di riapertura degli stadi".  "Ci sono priorità - ha specificato Gravina - il premier Conte è stato molto chiaro: l'apertura degli stadi è un tema affrontato con molta attenzione, mi fa piacere che anche il premier abbia ascoltato le nostre istanze".

SERIE A, ANCORA 5 SOSTITUZIONI - Gravina ha aggiunto che, anche per la stagione 2020-21, così come nella parte finale della stagione 2019-20, in Serie A saranno previste cinque sostituzioni: "Ratificheremo la richiesta da parte della Serie A di effettuare le 5 sostituzioni anche per la stagione 20-21". 

INFANTINO - Il presidente della Fifa, Gianni Infantino aggiunge: ”Il calcio senza tifosi non è la stessa cosa, ma la salute è più importante. È chiaro che la riapertura sia l'obiettivo ma senza fissare termini".