21
Eric Garcia lascerà il Manchester City in questa estate. Ad annunciarlo è stato Pep Guardiola in maniera piuttosto chiara, come aveva fatto con Leroy Sané. "Garcia ha deciso di andare via e preferisce giocare in un altro club, non vuole rinnovare con noi", ha detto il manager catalano in merito al difensore 19enne dal potenziale importantissimo, non a caso il Man City le ha provate tutte pur di trattenerlo con sé. Senza successo, evidentemente.


L'occasione Garcia è nella testa di tanti dirigenti da tempo perché va a scadenza nel giugno 2021 e diventa un'opportunità economica come tecnica di altissimo profilo. Per questo la dirigenza della Juventus si è mossa con i suoi agenti da mesi, ha preso informazioni sulla possibilità di arrivare a Garcia sotto traccia per evitare rilanci. Ma non è bastato: la risposta del centrale dell'Under 21 spagnola è chiara, vuole tornare al Barcellona dove è cresciuto, ha una proposta dai blaugrana sul tavolo ed è pronto ad accettarla. Eric vuole fortemente il Barça, a patto che si trovi l'accordo tra club: l'offerta è di 10 milioni vista la scadenza tra un solo anno, il Man City ne pretende 20, lavori in corso. La Juve però ha già capito che cambiare le carte in tavola è un'impresa davvero durissima.