185
"Non sono deluso, se voleva andare lì ha fatto bene". Così pochi giorni fa Pep Guardiola commentava la decisione di Jorginho di rifiutare il Manchester City in favore del Chelsea, ma dietro alle dichiarazioni di facciata del tecnico catalano c'è un'altra verità: un regista basso era la priorità dei Citizens in questa finestra di mercato e così, dopo il mancato arrivo dell'italo-brasiliano dal Napoli, parte la caccia a un altro obiettivo, sempre in Serie A. Gli occhi ora sono puntati su Miralem Pjanic, ma questa volta Guardiola non intende correre il rischio di veder sfumare un altro giocatore e ha già messo in moto il piano per assicurarsi il bosniaco della Juventus.

NO A UN JORGINHO-BIS, PEP IN PRESSING - La concorrenza per Pjanic d'altronde è forte, Barcellona e soprattutto Chelsea e PSG che nelle ultime settimane hanno intensificato i contatti con il nuovo, potente procuratore Fali Ramadani, senza dimenticare la possibilità di rinnovare il contratto con i bianconeri, ora in scadenza nel 2021. Tutto ruota quindi attorno alla volontà del giocatore stesso e proprio da qui parte l'offensiva del City: canale aperto e rovente tra la società di Manchester e l'entourage del bosniaco, per convincerlo pronto anche un contratto da 8 milioni di euro a stagione, quasi il doppio di quello percepito alla Juve (4,5). Lo stesso Guardiola si è esposto in prima persona: come rivelato da La Gazzetta dello Sport, il tecnico ha telefonato a Pjanic, una mossa importante per provare lo sprint decisivo.

CONVINCERE LA JUVE - Incassato il gradimento del centrocampista, resta da convincere la Juve, missione tutt'altro che semplice: Allegri non intende privarsi del proprio regista e per questo, come scritto in precedenza, non si esclude l'idea di prolungare il contratto. Serve quindi una proposta che non si può rifiutare, da almeno 80-90 milioni di euro, e il Man City non vuole correre rischi: gli i Citizens sono pronti a stanziare fino a 100 milioni per battere la concorrenza di Blues, parigini e catalani e chiudere ogni discorso. Guardiola non scherza più e fa sul serio: Pjanic è la prima scelta, in arrivo la maxi offerta che può far vacillare la Juve.

@Albri_Fede90