Commenta per primo

C'erano anche due dirigenti del Gubbio domenica scorsa, al campo 'Poggiolone' di Fiesole Caldine, per seguire dal vivo il primo spareggio play-off del campionato Primavera fra Fiorentina e Chievo Verona. Gli osservatori del club umbro, promosso tre giorni fa in serie B, hanno posto la loro attenzione in particolare su due giocatori della squadra gigliata: Max Taddei, centrocampista classe '91, capitano della formazione viola Primavera, un passato proprio nel Gubbio nella stagione 2009-2010, e Pietro Iemmello, capocannoniere del girone A ed autore della rete dell'1-0 domenica scorsa contro i clivensi.

I rapporti fra il club umbro e la Fiorentina sono ottimi, e già in passato alcuni elementi del settore giovanile gigliato, come Niccolò Manfredini e Giacomo Casoli, furono prestati al Gubbio, il cui responsabile tecnico è Gigi Simoni, cresciuto calcisticamente nel settore giovanile della Fiorentina.