Dopo la pesante sconfitta subita sul campo della Juventus, parla il tecnico dell'Udinese, Francesco Guidolin: "Non avevo mai visto giocare Pogba, credo che ci troviamo davanti a un prospetto davvero importante. Credo, però, che questo sia solo un aspetto della nostra gara negativa. Speravo che potessimo mettere in difficoltà questa Juve, invece non le abbiamo fatto nemmeno il solletico. Non ha funzionato niente stasera, la Juve ha vinto meritatamente".

"Di Natale? Quando ci manca lui evidentemente qualcosa paghiamo ma non basta a spiegare una serata del genere, nei primi 15 minuti abbiamo regalato loro non so quanti passaggi - spiega il tecnico dei bianconeri friulani -. Affrontavamo una squadra comunque preoccupata perché veniva da un punto in due gare, ma abbiamo fatto una brutta gara, una brutta figura e speriamo che sia l'ultima quest'anno. Doveva essere una giornata bella, di festa per noi perché venivamo da due vittorie importanti contro avversari forti e giocando buone gare. Quelle vittorie le abbiamo strappate e per strappare la terza bisognava conservare lo stesso spirito, che stasera non c'è stato. Io vorrei rimanere qui, in quella che considero la mia squadra e la mia società. Magari in futuro anche con un ruolo diverso. Io penso che potevamo chiudere il primo tempo sullo 0-0, ma la Juve avrebbe meritato il vantaggio. Non siamo dei fenomeni ma non siamo nemmeno quelli di stasera, quindi dobbiamo riprenderci subito".