Commenta per primo
Intervista al grande ex del Milan Ruud Gullit: "Mario Balotelli è un giocatore pazzesco, proveranno a fargli saltare i nervi".
 
"San Siro pieno? Mi solleva. I vostri stadi sono un problema".
 
Il più atteso: "Se fossi un difensore sarei frustrato con Mario. Ma tutti sanno qual è il suo punto debole: la sua sfida è controllarsi, in campo e fuori".
 
Razzismo: "Boateng ha fatto bene a lasciare il campo a Busto, ma non accadrà mai in una gara ufficiale. Da voi il razzismo c'è già fra nord e sud".