Eden Hazard continua  a mandare messaggi al Real Madrid. Il capitano del Belgio, numero 10 del Chelsea, parla a HLN del suo futuro: "Natacha, mia moglie, non si preoccupa per questo, lei va dove vado io. Lasciatemelo dire: se mai giocherò per il Real Madrid, sarò molto felice e, se così non sarà, sarò felice al Chelsea". 

SU MOURINHO - "Non rimpiango nulla di ciò che ho fatto in tutta la mia carriera. Anche se avrei voluto giocare di più per Mourino: tornerei a lavorare con lui, abbiamo fatto grandi cose assieme. L'ultimo anno, che non è andato bene, ho avuto la mia parte di colpa. Mi sono presentato fuori forma, è una lezione che ho imparato".