Commenta per primo

Hellas Verona-Torino 3-3

Silvestri 6: subisce tre reti ma poco colpevolmente. Bene sulle conclusioni di Berenguer. 

Rrahmani 5: distratto e poco reattivo nelle chiusure. Serviva più cattiveria agonistica.

Kumbulla 5,5: meglio nel secondo tempo, ma troppo poco per la sufficienza. Soffre la fisicità di Berenguer.

Gunter 6: meglio dei compagni, anche se parte un poco insicuro.

Faraoni 5,5: meno al centro del gioco rispetto alle altre gare. Poco continuativo.

Amrabat 6: un passo indietro rispetto le altre gare ma sempre incisivo . Stanco sul finale e giustamente sostituito.

(dal 18' s.t. Pazzini 7: entra e segna il gol che riapre la partita. Glaciale sotto porta e combattivo come un ragazzino)

Veloso 5,5: troppo nervoso e poco reattivo a centrocampo.

Lazovic 6: filtra bene le due fasi di gioco. Bene nel finale.

Zaccagni 5,5: qualche imprecisione tecnica soprattutto nell’ultimo passaggio.

(dal 1’ s.t. Verre 6,5: entra subito in partita e da molta più pericolosità alla manovra sfruttando gli spazi tra le linee)

Pessina 6: senza infamia senza lode. Fa il suo.

Di Carmine 5,5: prova rendersi pericoloso anche se non finalizza l’azione.

(dal 1’ s.t. Stepinski 6,5: entra anche lui benissimo in gara e segna il gol de pareggio nel finale) 


All. Juric 6,5: cambia la gara con i cambi giusti nel momento giusto. Dimostra freddezza e sempre controllo della partita.