5
Hernanes, centrocampista dell'Inter e della nazionale brasiliana, parla ai microfoni di The Times of India.

Sui Mondiali: "La pressione la abbiamo sempre perché giochiamo al livello più alto e siamo abituati ad averla. Detto questo, vorrei fare bene davanti al pubblico del mio paese". 

Sulla sfida con Kovacic in Brasile-Croazia: "Mi spiace per lui, ma dobbiamo iniziare il Mondiale nel modo migliore. Spero che il Brasile vinca. Con il Brasile, voglio portare lo stesso spirito vincente che ho con i compagni all'Inter".

Su Zanetti: "Ha 40 anni, ma continua ad allenarsi come se fosse al top della carriera e lo vedi sempre pronto. Al suo addio ho visto che affetto e rispetto avevano il pubblico e il club per il capitano, una cosa che mi ha motivato ancora di più".