16
Il 34enne brasiliano Hulk dice addio allo Shanghai SIPG. Nel club cinese dal 2016, acquistato dallo Zenit per oltre 50 milioni di euro, l'attaccante se ne va dopo una lite con il suo allenatore, il portoghese Vitor Pereira, che lo aveva escluso dalle ultime partite della Champions League asiatica. "Oggi dico addio allo Shanghai SIPG, una squadra che mi ha fatto sentire a casa", ha detto su Weibo Hulk, il cui contratto scadrà a fine dicembre e che nel momento apicale della sua carriera era stato accostato ad alcuni club di Serie A, fra i quali Milan e Juventus.