Commenta per primo
Intervistato da Sport Bild il difensore del Bayern Monaco Mats Hummels ha smentito di aver tradito Carlo Ancelotti: "Non posso parlare per gli altri, sono stati nominati cinque giocatori e non parlo per gli altri quattro, ma io non ho mai detto alla dirigenza di essere infelice perché non giocavo o simile. Essere chiamato 'ammazza re' è fuori discussione. Non so le origini di questa informazione o se è stata scritta perché non giocavo: non mi piace, semplicemente non lo farei mai. E' la prima volta che vivo un cambio in panchina a stagione in corso, è strano non avere più Ancelotti qui intorno, ma anche i suoi collaboratori. L'esonero una sorpresa? La domanda è se è stato veloce o meno".