20

Il calcio italiano è in crisi, oltre ai risultati anche i numeri, una volta in più, lo dimostrano. Come scrive IlSole24ore il Real Madrid, con un fatturato pari a 518,9 milioni, è il leader indiscusso per il nono anno consecutivo e ha battuto il precedente record di otto anni del Manchester United. La leadership del Real è sostenuta da entrate commerciali di 211, 6 milioni, in aumento di 7,8 milioni (+4% nel 2012/13), e 188,3 milioni di diritti televisivi, in aumento di 5,7 milioni (+3%). Il Barcellona mantiene il secondo posto con ricavi stabili a 482,6 milioni.

SALE IL BAYERN - Il Bayern Monaco sale sul podio grazie ad una stagione vincente in tutte le competizioni sorpassando il Manchester United. Il dominio del club tedesco nel 2013, sia in patria che in Europa, è la chiave della sua ascesa al terzo posto con una crescita dei ricavi di 62,8 milioni euro (+17%) raggiungendo quota 431 milioni. Nonostante la posizione persa dal Manchester United (che ha fatturato nel 2013 423,8 milioni), il grande numero di contratti pubblicitari recentemente chiusi dal club incrementerà fortemente i ricavi, riportando il club sul podio nella prossima stagione.

EFFETTO SCEICCHI PER PSG e CITY - Per quanto riguarda le altre 5 squadre inglesi presenti nella Top20, le perfomance migliori le ha registrate il Manchester City raggiungendo la sesta posizione, superando per la prima volta i rivali del Chelsea (7°) e dell’ Arsenal (8°) grazie ai ricavi pubblicitari. Il più grande balzo in avanti di quest'anno è stato quello del Paris Saint-Germain che entra nella Top 5. Il club francese ha quasi quadruplicato il proprio fatturato in 3 anni raggiungendo i 398,8 milioni di euro, con addirittura 255 milioni di ricavi commerciali che sono considerati la singola fonte di fatturato più alta di tutti i tempi per una squadra di calcio.

NEW ENTRY - Grazie al loro successo nelle competizioni europee, il Galatasaray e il Fenerbahce sono le new entry della Money League di quest’anno. Per la prima volta dal 2005/2006 che due squadre fuori dalle Big5 Europee riescono ad entrare in questa speciale classifica. 

L’analisi "Football Money League 2014 realizzata da Deloitte prende in considerazione i dati relativi alla stagione 2012/2013, escludendo le plusvalenze da cessioni.Tra i Top30 di quest’anno l’Inghilterra è rappresentata da 8 club, l’Italia da sei, la Germania da cinque, la Spagna da 4,  la Turchia da due, la Francia da 2, il Brasile, l'Olanda e il Portogallo da 1.

The Deloitte Football Money League

Rank - Club - Ricavi (dati in milioni di euro)

1 Real Madrid 518,9

2 Barcellona 482,6

3  Bayern Monaco 431,2

4  Manchester United  423,8

5 PSG  398,8

6 Manchester City 316,2

7  Chelsea 303,4

8 Arsenal  284,3

9 Juventus 272,4

10 Milan  263,5

11 Borussia Dortmund 256,2

12 Liverpool 240,6

13 Shalke04 198,2

14  Tottenham Hotspur 172

15  Internazionale 168,8

16 Galatasaray 157

17  Amburgo 135,4

18 Fenerbahçe 126,4

19 AS Roma 124,4

20 Atlético Madrid 120

21 Stuttgart  116,5

22 Napoli 116,4

23 Valencia 116

24 Corinthians 113,3

25 Newcastle 111,9

26 Benfica 109,2

27 Ajax 107,6

28 Ss Lazio 106,2

29 West Ham 104,8

30 Olympique Marseille 104,3

 

Get Adobe Flash player