3
Un vero e proprio capolavoro tattico, quello di Inzaghi contro la Juventus. Il tecnico ha preparato la sfida di Supercoppa in maniera mirata per tutte e due le fasi del ritiro estivo, ad Auronzo e in Tirolo. Dal 4 luglio il pensiero di Inzaghi è fisso: battere la Juventus. Come riporta il Corriere dello Sport, anche dopo la partita non c'è stato spazio per i festeggiamenti: mentre la squadra, con i tifosi, li continuava a Formello, lui era a cena con la compagna Gaia a Ponte Milvio. Poi tutti a casa, e Simone Inzaghi ha rivisto la gara contro la Juventus fino all'alba. Simone Inzaghi pensa al calcio in ogni momento: ed è per questa passione che nascono i capolavori, come la vittoria di Supercoppa.