92
Ventiduesima giornata, ecco la formazione dei flop 11 (più l’allenatore) secondo i voti assegnati dagli inviati di calciomercato.com sui 10 campi di Serie A.

DRAGOWSKI (Fiorentina) 5
Combina un disastro sul primo gol della Samp: chiama palla, induce Vlahovic ad abbassarsi, sbaglia l’uscita e Keita segna.

PATRIC (Lazio) 5
Per lui è insostenibile la forza fisica dell’attacco interista.

HOEDT (Lazio) 5
Al centro della difesa laziale, va in crisi troppo presto di fronte a Lautaro Martinez e Lukaku.

CHIELLINI (Juventus) 5
La brutta e pesante manata a Rrahmani non è da lui. Il rigore è ineccepibile e porta la Juve alla sconfitta.

HERNANDEZ (Milan) 5
Mai visto in difficoltà atletica come a La Spezia. Si fa perfino strappare la palla da Agudelo nell’azione del primo gol.

SAELEMAEKERS (Milan) 5
Disorientato fin dal primo minuto: Bastoni lo attacca e lo demolisce.

CASTROVILLI (Fiorentina) 5
Altra prestazione senza personalità, senza idee, senza spunti. Porta il numero 10 viola sulle spalle, la maglia che un tempo era indossata da Giancarlo Antognoni...
KESSIE (Milan) 5
In una partita di quella difficoltà, ci saremmo aspettati un altro contributo da un giocatore del suo spessore tecnico e caratteriale.

MORATA (Juventus) 5
Impreciso e vago in una gara fondamentale come quella di Napoli.

IBRAHIMOVIC (Milan) 5
Se uno come lui scompare dalla partita vuol dire che la sua squadra è in crisi nera, nerissima.

ZAZA (Torino) 5
Dopo le prime convincenti prestazioni con la nuova gestione di Nicola ripiomba nei momenti cupi del girone d’andata.



ALLENATORE PIOLI (Milan) 5
La sconfitta contro lo Spezia è pesante per il modo in cui avviene: sottomissione totale della capolista.

MEDIA-VOTO - Ecco i peggiori 5 giocatori e allenatori come media-voto. Abbiamo preso in considerazione chi ha almeno 6 presenze. Portieri: Strakosha 5,25; Da Costa 5,67; Sirigu 5,8; Sepe 5,82; Consigli 5,9. Difensori: Kolarov 5; Marrone 5,47; Dalot, Klavan e Martinez Quarta 5,5. Terzini: Busi 5,31; Ter Avest 5,4; Sala 5,42; Depaoli, Venuti e Vojvoda 5,5. Centrocampisti: Bernardeschi 5,28; Pereiro e Petriccione 5,5; Rabiot e Cyprien 5,56. Attaccanti: Dragus 5,5; Kouamé 5,53; Cornelius 5,56; Inglese e Riviere 5,59. Allenatori: D’Aversa 5,58; Prandelli 5,73; Stroppa 5,8; Mihajlovic 5,84; Pirlo 5,88.

GLI INVIATI - Questa è la “formazione” di Pagellando: De Cupertinis per Bologna-Benevento, Piva per Torino-Genoa, Annunziata e Balice per Napoli-Juventus, Salis e Longo per Spezia-Milan, Balzani per Roma-Udinese,
Cinus per Cagliari-Atalanta, Montaldo per Sampdoria-Fiorentina, Franco per
Crotone-Sassuolo, Guarro per Inter-Lazio e Righelli per Verona-Parma.