42
Due presenze in 2 anni e mezzo. Di una, l'ultima, quella del 22 febbraio 2018 in Europa League contro il Ludogorets, si ricordano in pochi; ma della prima, quella del 27 dicembre 2017, si ricordano tutti. Antonio Donnarumma scese in campo, a sorprese, per un infortunio del fratellino Gigio, nella semifinale di ritorno di Coppa Italia Milan-Inter. Miracoloso su Joao Mario, pronto su Icardi, sicuro per tutti i 120 minuti. Poi la puntura di Cutrone a far godere il popolo rossonero. Ora, due anni dopo la sua ultima presenza, Donnarumma senior è pronto a tornare in campo. 

L'ADDIO DI REINA - Gigio Donnarumma è ko, ma in Coppa Italia avrebbe comunque giocato il vice del 99 milanista. Ed è stata la cessione di Pepe Reina, quindi, ad aprire le porte al fratellone del portierino, tornato rossonero ai tempi di Fassone e Mirabelli dopo aver difeso la porta del settore giovanile del Milan, alla titolarità in Coppa Italia contro la Spal.

LA SUA COPPA - Domani, alle 18, il Milan apre le porte di San Siro alla squadra di Semplici a San Siro e visto che Begovic è appena arrivato, e conoscerà solo oggi i suoi nuovi compagni, toccherà ad Antonio Donnarumma scendere in campo. E provare di nuovo a brillare come nell'inverno del 2017, in quella che è stata, almeno per una notte, la sua competizione.