39
Ecco i top 11 della 35a giornata secondo i voti degli inviati di
calciomercato.com



CRAGNO (Cagliari) 7
La vittoria-salvezza di Benevento gli appartiene in buona parte: tre
parate decisive.

HAKIMI (Inter) 7,5
Sfonda di nuovo, stavolta è la Samp a farne le spese.

KJAER (Milan) 7,5
Prestazione al livello del suo standard, quindi priva di errori. Morata e
Ronaldo non lo saltano mai.

TOMORI (Milan) 8
Come Kjaer, con l'aggiunta del 3-0.

HERNANDEZ (Milan) 7,5
Una locomotiva che travolge la Juve.

BENNACER (Milan) 7
Dirige il gioco: ha sempre un tempo d'anticipo sul centrocampo juventino.

ZIELINSKI (Napoli) 7,5
Il primo tempo di La Spezia è la sintesi del gioco del calcio.

MALINOVSKYI (Atalanta) 7,5
Ancora a segno, ancora decisivo.

BRAHIM DIAZ (Milan) 8,5
Decide la sfida Champions con il primo gol, il rigore procurato e altre
stupende giocate.

OSIMHEN (Napoli) 8,5
Imprendibile. Doppietta, assist e partitona.

VLAHOVIC (Fiorentina) 8
E sono 21 gol. Stavolta con una doppietta stende la Lazio.


ALLENATORE PIOLI (Milan) 8
Lezione di calcio nello stadio della Juventus. La Champions è più vicina.