21
Ventiduesima giornata, ecco la formazione dei top 11 (più l’allenatore) secondo i voti assegnati dagli inviati di calciomercato.com sui 10 campi di Serie A.

MERET (Napoli) 7
Va dentro all’improvviso, per l’infortunio di Ospina durante il riscaldamento. Sa che questa è la sua grande occasione per recuperare la fiducia di Gattuso e la sfrutta in pieno. La vittoria del Napoli sulla Juve è soprattutto merito suo.

ZAPPACOSTA (Genoa) 7
Ottima prestazione sulla corsia di destra contro il suo vecchio Toro. Va vicino anche al gol.

GODIN (Cagliari) 7
Quando l’Atalanta aumenta la pressione e la trasforma in un vero assedio, l’uruguayano si affida alla sua esperienza e salva la squadra in più di una situazione.

SKRINIAR (Inter) 7,5
Ha una straripante condizione fisica, atletica e tecnica. E’ una sicurezza assoluta.

S. BASTONI (Spezia) 7,5
Travolge Dalot e contro il Milan segna la sua prima rete in Serie A con un sinistro terrificante.

MAGGIORE (Spezia) 8
Anche per il centrocampista di casa è la prima rete in A. La segna dentro una partita perfetta sul piano tattico.

BROZOVIC (Inter) 7,5
Dovrà ringraziare Spalletti per tutta la vita, gli ha cambiato ruolo, lo ha trasformato in regista e in quella posizione è diventato il faro del gioco di Conte.
VERETOUT (Roma) 7,5
Portato a giocare più avanti, piazza una doppietta che lo porta a 9 gol. E’ vero che si tratta del rigorista, ma questo è un giocatore fortissimo.

AGUDELO (Spezia) 7,5
Centravanti arretrato o trequartista, per il Milan è soprattutto un incubo. Partita stratosferica, di sicuro la migliore da quando è in Italia. Lo Spezia ringrazia la Fiorentina della gentile cessione.

QUAGLIARELLA (Sampdoria) 7
Entra e decide la sfida con la Fiorentina (a cui ha segnato 13 volte in carriera...). Gli anni passano, i gol restano.

MURIEL (Atalanta) 7
Ci voleva il colpo di un fenomeno per decidere la partita di Cagliari, un fenomeno come lui.



ALLENATORE ITALIANO (Spezia) 9
Firma l’impresa della giornata. Due a zero sulla (ex capolista) con una prestazione spettacolare. Milan sottomesso.

MEDIA-VOTO -  Ecco i migliori 5 giocatori e allenatori come media-voto. Abbiamo preso in considerazione chi ha almeno 6 presenze. Portieri: Donnarumma 6,55; Audero 6,43; Cragno 6,39; Provedel 6,36; Dragowski 6,30. Difensori: Kjaer 6,57; Skriniar 6,44; De Ligt 6,40; Romero 6,38; Nuytinck 6,36. Terzini: Hakimi 6,72; Calabria 6,57; Gosens 6,56; Spinazzola 6,44; S. Bastoni 6,35. Centrocampisti: Barella 6,64; Sensi e Kessie 6,5; De Paul 6,45; Zaccagni 6,39. Attaccanti: Ibrahimovic 6,85; Mkhitaryan 6,62; Muriel e Lukaku 6,61; Sanchez 6,55. Allenatori: Ballardini 6,56; Italianoi 6,5; Pioli 6,43; De Zerbi 6,4; Gattuso 6,35.

GLI INVIATI -  Questa è la “formazione” di Pagellando: De Cupertinis per Bologna-Benevento, Piva per Torino-Genoa, Annunziata e Balice per Napoli-Juventus, Salis e Longo per Spezia-Milan, Balzani per Roma-Udinese, Cinus per Cagliari-Atalanta, Montaldo per Sampdoria-Fiorentina, Franco per Crotone-Sassuolo, Guarro per Inter-Lazio e Righelli per Verona-Parma.