35
Dopo la 23a giornata ecco la formazione dei top 11 più l’allenatore secondo i voti degli inviati sui 10 campi di Serie A di calciomercato.com.

HANDANOVIC (Inter) 8
Decisivo almeno quanto Lukaku e Lautaro Martinez. In poco più di 100
secondi cancella due gol a Ibrahimovic e uno a Tonali. Il suo sostituto,
chiunque esso sia, dovrà aspettare ancora...

DE VRIJ (Inter) 7
Nel derby alza un muro nella propria area. E’ il perno della difesa
nerazzurra.

ROMERO (Atalanta) 7,5
In continua crescita. Contro il Napoli segna il gol che chiude la gara e
protegge Gollini da diversi attacchi.

BREMER (Torino) 7,5
A Cagliari realizza il quarto gol del suo campionato. Potrebbe diventare
il gol della salvezza.

LUIS ALBERTO (Lazio) 7,5
Rete da applausi e altre giocate degne del suo straordinario livello tecnico.

BARAK (Verona) 8
E’ la sua stagione. Sotto la guida di Juric continua a migliorare gara dopo gara. Stavolta manda a segno Ilic.

CASTROVILLI (Fiorentina) 7,5
Finalmente nella formazione dei top dopo aver fatto parte troppe volte di
quella dei flop. Entra nel finale del primo tempo e trascina la Viola alla
vittoria sullo Spezia con un gol, un assist e altre giocate degne del 10
che indossa.

PESSINA (Atalanta) 7,5
Altra partita con i fiocchi contro il Napoli. Fra l’altro si procura un
rigore che Di Bello chissà perché non concede.

MURIEL (Atalanta) 8
Fenomeno. Disintegra la difesa del Napoli con un gol, un assist e due
pre-assist. Il tiro è qualcosa di inimmaginabile.

LUKAKU (Inter) 8
Travolge Romagnoli e tutta la difesa del Milan. E’ inarrestabile.
LAUTARO MARTINEZ (Inter) 9
Nel derby tocca probabilmente il punto più alto della sua carriera
interista. Doppietta e prodezze varie.



ALLENATORE CONTE (Inter) 7
E’ padrone della squadra e in campo si vede.

MEDIA-VOTO. Ecco la media-voto dei 5 migliori giocatori divisi per ruolo e
dei 5 migliori allenatori. Abbiamo preso in considerazione chi ha almeno 6
presenze.
 
Portieri: Donnarumma 6,53; Cragno e Audero 6,41; Provedel 6,34; Buffon 6,33.

Difensori: Skriniar 6,45; Romero 6,44; De Ligt e Kjaer 6,41; Nuytinck 6,38.

Terzini: Hakimi 6,71; Gosens 6,55; Calabria 6,5; Spinazzola 6,42; S. Bastoni 6,35.

Centrocampisti: Barella 6,63; Strootman 6,53; Sensi e De Paul 6,5; Kessie 6,45.

Attaccanti: Muriel e Lukaku 6,68; Sanchez e Mkhitaryan 6,55; Nzola 6,54.

Allenatori: Ballardini 6,5; Italiano 6,43; De Zerbi 6,39; Pioli 6,36; Gattuso 6,31.

GLI INVIATI. Nathan per Fiorentina-Spezia, Cinus per Cagliari-Torino,
Marcangeli per Lazio-Sampdoria, Tripodi per Genoa-Verona, Bedogni per
Sassuolo-Bologna, Buratti per Parma-Udinese, Longo e Guarro per
Milan-Inter, Belotti per Atalanta-Napoli, Mogavero per Benevento-Roma e Balice per Juventus-Crotone