Commenta per primo

Zlatan Ibrahimovic lancia la sfida al Real Madrid, in vista del match di domani al Bernabeu: "A noi Real, io disposto a tutto per amore del Milan. Mourinho? Un vincente".

Del tecnico rossonero Massimiliano Allegri, Ibra dice: "Sembra tranquillo, ma sa alzare la voce".

Poi una stoccata a Guardiola: "Non è difficile vincere con il Barcellona. Guardiola vuole essere pubblicamente perfetto. Anche Tiger Woods voleva esserlo. Ma nessuno lo è".

Le liti (vere e presunte) con ex compagni di squadra: "Alla Juve ho litigato con Zebina: cose normali in un gruppo. Ma non ho mai litigato con Van der Vaart".