8
Sicuro, determinato, consapevole. Vuole diventare un campione, vuole farlo il prima possibile e ha la testa giusta per farlo, la mentalità da Juve. Lo ha mostrato in questo anno di apprendistato in Serie A, lo ha fatto vedere nelle interviste e anche in questo primo periodo alla Juve. Ed è chiaro a tutti. Ibrahimovic lo ha notato e per lui ha attaccato anche il Ct della Svezia, Cristiano Ronaldo anche e si è detto felice di poter costruire con lui i gol bianconeri. Il primo passo è già stato fatto, così come il primo gol combinato, pur in amichevole, pur contro il Novara. Ma il segnale è quello giusto, il più incoraggiante.

CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM