14
Da un Traoré all'altro, la Juve insegue il doppio colpo in famiglia. In estate con la collaborazione del Sassuolo, il club bianconero ha preso o quantomeno bloccato Hamed Junior: la rivelazione dello scorso campionato è passato dall'Empoli al club neroverde, con la promesse di un futuro juventino. Nel frattempo Fabio Paratici ha portato avanti i contatti con l'Atalanta, ripresi anche in questi giorni, pure per il fratello minore, Amad Diallo. Il talento in forza al club bergamasco è un obiettivo per il futuro che piace anche più di Hamed Junior: classe 2002 è già in orbita prima squadra, uno spezzone lo ha disputato proprio nel finale contro la Juve, il primo gol in serie A era già arrivato contro l'Udinese, a livello di settore giovanile sta facendo il fenomeno ed è pronto per diventare la nuova stellina lanciata da Gian Piero Gasperini.

LA JUVE C'E' – Su di lui la Juve c'è da tempo e ora i bianconeri sono pronti a fare sul serio. Anche perché un'accelerata è necessaria, dal momento che alla concorrenza italiana nelle ultime settimane si è iscritta alla corsa il Manchester City. Galeotta la doppia sfida di Youth League, due successi per l'Atalanta, due prove strappa applausi di Traoré che in particolare a Manchester aveva incantato gli osservatori citizens. Una motivazione in più per la Juve, avvisata dalla stessa Atalanta di questo forte interessamento. E chissà che non possa essere proprio Traoré il colpo del futuro che solitamente la Juve mette a segno a gennaio.