105
17.30 Niente ritorno in Ucraina per Luiz Adriano. L'interessamento della Dinamo Kiev per l'attaccante brasiliano, fortificato anche dalla presenza oggi a Casa Milan del dg Rezo Chokhonelidze, non basta per arrivare all'ex Shakhtar Donetsk, la cui permanenza al Milan non è comunque ancora certa. Il brasiliano rischia di essere scavalcato da Lapadula nelle gerarchie di Montella. Il punto dall'inviato Federico Albrizio



15.40 ​Il dg della Dinamo Kiev Rezo Chokhonelidze è stato a Casa Milan nel primo pomerigio per parlare con Adriano Galliani, amministratore delegato dei rossoneri: Luiz Adriano, Belhanda e Vida i nomi al centro dei discorsi.

PIATTO PRINCIPALE BRASILIANO... - Il dirigente della squadra ucriana è arrivato intorno alle 14 per lasciare Casa Milan attorno alle 15.50: si è parlaro di Luiz Adriano, in uscita del Milan e obiettivo della Dinamo Kiev, memore degli ottimi campionati disputati con la maglia dello Shakthar Donetsk dal brasiliano. I rossoneri starebbero pensando di cederlo : preferirebbero a titolo definitivo, ma vagliano anche il prestito, con obbligo di riscatto.

...DESSERT MAROCCHINI E CROATI - Non solo nomi in uscita: possibile l'interessamento del Milan per Domagoj Vida, difensore centrale croato classe '89, seguito negli scorsi giorni anche dal Torino, e per Younes Belhanda, centrocampista marocchino classe '90, l'anno scorso in prestito allo Schalke04, ma ormai ad un passo dalla Roma. Il Milan sta provando ad inserirsi, per regalare un centrocampista di qualità a Montella.