Commenta per primo

A 37 anni e un palmares di tutto rispetto, Christian Panucci è conteso tra la scelta di continuare a giocare a calcio, almeno per un'altra stagione, oppure di chiudere la carriera agonistica e appendere le scarpette al chiodo. Un dilemma amletico che attanaglia la testa di un calciatore che ha vestito le maglie di Genoa, Milan, Chelsea, Real Madrid, Inter, Roma, Monaco e Parma conquistando la bellezza di due campionati italiani (Milan), due Coppe Italia (Roma, Milan), tre Supercoppe italiane (2 Milan, Roma), una Liga Spagnola (Real Madrid), due Champions League (Milan, Real Madrid), una Supercoppa Europea (Milan) e una Coppa Itercontinentale (Milan).

A far vacillare Panucci sembrerebbe esserci sul piatto una offerta del Brescia: un anno di contratto in cui il calciatore potrebbe ancora trovare la possibilità di esprimersi ad alti livelli nel massimo campionato italiano, mettendo a disposizione del gruppo e del mister Iachini la sua indiscutibile esperienza e il suo carisma da lottatore nato. Entro breve tempo il calciatore scioglierà gli ultimi dubbi.