9
Secondo il Fatto Quotidiano, il lavoro svolto da Federico Ruffo, e quindi tutto ciò che concerne il bagarinaggio e il traffico illecito di biglietti, sarebbe stato visionato tempo fa dalla Procura della Federazione calcistica italiana. Anzi: sarebbe stato proprio questo lavoro a spingere la Procura a vederci chiaro.