5
Tramontata ormai quasi del tutto la pista che portava a Guglielmo Vicario, destinato a vestire i colori dell'Empoli, il Genoa resta alla ricerca del suo prossimo numero 1.

Oltre al sogno Mattia Perin, che resta molto complicato da esaudire, e ad altri nomi più o meno raggiungibili nella lista dei desideri rossoblù c'è posto anche per Luigi Sepe. Con il ritorno di Gigi Buffon a Parma, il portiere napoletano si trova la via dei pali irrimediabilmente ostruita dall'ex capitano della Nazionale. Motivo più che sufficiente per spingerlo a salutare l'Emilia e fare immediato rientro in quella Serie A salutata appena un paio di mesi fa a causa della retrocessione dei crociati.

il profilo di Sepe sembra calzare a pennello per il Grifone, alla ricerca di un portiere esperto ed affidabile ma allo stesso tempo non troppo oneroso dal punto di vista economico. L'ostacolo è però rappresentato dall'Inter che nella sua ricerca di un vice Handanovic, vista la sempre più probabile partenza dell'ex genoano Ionut Radu, avrebbe individuato proprio nel 30enne di Torre del Greco uno dei possibili obiettivi.

Qualora i nerazzurri dovessero decidere di affondare il colpo su Sepe, la contromossa del Genoa sarebbe inevitabilmente destinata a fallire.