Commenta per primo
Berlusconi ha scelto: sarà Filippo Galli ad allenare il Milan 2010-2011. Il presidente del Milan lo ha comunicato, seppure senza farne direttamente il nome, agli sponsor del club riuniti nella sua villa di Gerno, vicino a Monza. «I vertici del Milan considerano in modo positivo il lavoro svolto nel settore giovanile e pensano che possa essere replicato in prima squadra». Filippo Galli ha allenato fino all’anno scorso la squadra Primavera e da quest’anno è responsabile del vivaio rossonero. Poi Berlusconi ha parlato del mercato del Milan: «Come presidente del consiglio, non posso fare grandi spese. Confermeremo tutti i campioni di questo Milan, a cui aggiungeremo 4-5 giocatori della Primavera». I nomi sono quelli di Albertazzi, Strasser, Verdi e Oduamadi. «Una pazzia potrei farla solo se Cristiano Ronaldo fosse in vendita». Infine, su Leonardo: «E’ un testone, non ha saputo seguire i miei consigli, ma ha il Milan nel cuore e ha fatto vedere un calcio bellissimo».