64
Il Milan non ha mollato l'idea Alexej Miranchuk. Un'occasione di mercato perché il centrocampista offensivo classe '95 russo della Lokomotiv Mosca è in vendita a condizioni vantaggiose e vuole l'Italia: è stato nel mirino di diversi club, proposto alla Juve mesi fa con Paratici che ha deciso di non affondare ma Miranchuk ancora tentatissimo all'idea di sbarcare in Serie A. Tanto che ha dato il suo sì totale al progetto del Milan, con l'addio all'arrivo di Rangnick si è riaperta questa pista condotta da Massara e Maldini nei mesi scorsi.


Il Milan è stato chiaro: oggi non spende troppo per Miranchuk ma dà totale priorità a uno scambio, senza coinvolgimento eccessivo di denaro cash. Ecco perché l'operazione è ancora lunga ma in piedi, sondata concretamente tramite intermediari. Diego Laxalt è il preferito della Lokomotiv, mentre il futuro di Ricardo Rodriguez è ancora da stabilire e su questo fronte non ci sono aggiornamenti concreti, può essere un'idea per tanti club. Si lavora sulle cifre, il Milan non ha abbandonato l'idea Miranchuk e risente chi è vicino all'affare. Tutto aperto, mai come ora. Mai come con questa dirigenza al timone.