"Questa per noi è un'occasione importante per tenere vivi i contatti, non certo per visionare giocatori: li conosciamo già bene tutti". Parole e musica di Massimiliano Mirabelli, che ieri, in compagnia di Rino Gattuso, è volato in Russia, dove seguirà diverse partite del Mondiale. Come chiarito dal direttore sportivo del Milan, l'obiettivo è sfruttare la presenza di tanti procuratori, dirigenti e addetti ai lavori durante la competizione per allacciare e stringere nuovi rapporti, anche in chiave mercato.

INCONTRO CON MENDES - Tra questi, anche quello con Jorge Mendes. Dalla scorsa estate il potente agente portoghese collabora con il club rossonero sul mercato, un'intesa che un anno fa ha portato all'acquisto di André Silva. Questo rapporto è destinato a continuare a anche intensificarsi durante la prossima sessione di mercato e, secondo quanto appreso da Calciomercato.com, proprio in Russia ci sarà un nuovo incontro tra Mirabelli e Mendes.
DA ANDRÉ SILVA A FALCAO - Tanti i temi che verranno affrontati durante il vertice, ma particolare interesse sarà posto sul futuro di due giocatori: lo stesso André Silva e Radamel Falcao. Dopo una stagione al di sotto delle aspettative, il portoghese può lasciare il club di via Aldo Rossi, ma a oggi non sono arrivate offerte ritenute all'altezza della dirigenza, dopo i 38 milioni di euro pagati la scorsa estate. Lo stesso Mirabelli ha chiarito come non lo stuzzichi l'idea di uno scambio con Falcao che, seppur apprezzato per le sue qualità, per motivi di età e ingaggio non può rientrare in un'operazione col classe '95. Due attaccanti che possono spostarsi, ma i cui destini non sono incrociati. Ad aiutare il Milan, però, ci penserà Jorge Mendes.