Il Milan non resta fermo in questo mercato invernale, ma si muove guardando al futuro: l'espulsione di Ricardo Rodriguez al termine di una prova opaca contro il Cagliari ha rilanciato la questione terzini in casa rossonera, in estate le fasce difensive potranno diventare oggetto di un cambio di look. Una sorta di restyling: tra uscite e obiettivi, cominciano a delinearsi le mosse per la prossima sessione.

DUE IN USCITA - Prima di acquistare serve cedere, perché almeno numericamente il pacchetto esterni al momento è saturo. Il nome più caldo è quello di Luca Antonelli: il mancino è corteggiato con insistenza dalla Fiorentina, ma al momento Mirabelli non sembra intenzionato a cederlo in questa finestra di mercato per non ritrovarsi senza alternative immediate. La musica però cambia in vista della prossima estate: con il contratto in scadenza nel 2019 e la voglia di ritagliarsi lo spazio che al momento in rossonero non trova, la percentuale di un addio cresce vertiginosamente e l'opzione viola resta la più calda. Stessa situazione contrattale per Ignazio Abate: il rinnovo ora non è una priorità per il Milan e se al termine della stagione dovessero arrivare buone offerte dal punto di vista economico (per club e giocatore) e tecnico, allora anche il 20 milanista potrebbe cambiare aria.

CONTI E IL VICE-RODRIGUEZ - Due in uscita, uno e mezzo in entrata. Già, perché sulla corsia destra il rinforzo è già in casa. Il Milan punta tutto sul ritorno di Andrea Conti, considerato a tutti gli effetti un nuovo acquisto dopo l'infortunio al ginocchio che lo ha costretto ai box per questa stagione. A sinistra però non può bastare l'adattamento di Davide Calabria (che sta convincendo per rendimento e duttilità e va verso la conferma), serve un'opzione per dare il cambio a Rodriguez e come per lo svizzero Mirabelli volge lo sguardo in Bundesliga. Il primo nome sul taccuino del ds resta quello di Ludwig Augustinsson, classe '94 del Werder Brema: gli scout rossoneri monitorano costantemente le prestazioni del mancino svedese e, dopo il primo sondaggio di inizio gennaio, il Milan è pronto a tornare alla carica nei prossimi mesi, quando si avrà più chiarezza anche sulla situazione del Werder. Il club tedesco ora valuta Augustinsson non meno di 15 milioni di euro, ma gravita nella parte bassa della classifica e se dovesse retrocedere sarà costretto a rivedere al ribasso le proprie pretese: il Milan non molla Augustinsson, il vice-Rodriguez può arrivare dalla Germania. @Albri_Fede90


GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati su Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com