2
Gli NFT, Non Fungible Token, fanno sempre più parte dei giorni nostri. Questo grazie al grande aumento del mercato che gira intorno a questo universo. Ma cosa sono gli NFT?

Potremmo riassumere il tutto come un intero mondo che raccoglie creazioni e oggetti digitali unici e non replicabili, accompagnati da certificati che hanno il compito di certificarne l'autenticità. Un mercato, come già detto, in netta ascesa che sta fatturando miliardi di dollari e che sta affascinando e inglobando sempre più persone. Anche perché non esiste un oggetto unico che possa identificare il concetto di NFT: tutti gli oggetti digitali possono rientrare in questo mondo, video, foto, testi, opera d'arte e via dicendo.

Questo mondo si basa strettamente sulla blockchain e non potrebbero vivere senza. La blockchain è un registro digitale dove vengono salvate e memorizzate tutte le transizioni che non possono essere modificate o alterate in nessun modo. Questa, garantisce la non replicabilità all'infinito di un NFT, ingredienti fondamentale per chi investe nel settore. Queste persone non comprano il lavoro o l'opera d'arte in sé stessa, ma piuttosto la possibilità di rivendicare il diritto su quell'opera. Esistono vari mercati al momento: il più accessibile e uno dei più famosi è OpenSea. Viene definito un marketplace digitale, ma non è dissimile da altri siti dove si possono acquistare beni fisici.
Il cliente può scegliere da un'ampia galleria d'immagini e comprare ciò che vuole. Per farlo, però, è necessario avere un portafoglio Ethereum. Quest'ultimo non è altro che una piattaforma del web 3.0 per la pubblicazioni di smart contracts. Ed essa è anche legata la criptovaluta Ether, seconda per capitalizzazione dietro solo ai Bitcoin. Esistono poi altri market, molto più specializzati. È un mondo estremamente complesso, nel quale non basta la semplice curiosità per poter e saper investire al meglio, bisogna partire preparati. Uno dei migliori metodi per investire e guadagnare è quello di seguire con attenzione i drop di NFT: in questo processo bisogna saper indovinare e cercare le giuste possibilità. Mettendosi in una fila digitale, si ha la possibilità di comprare dei pacchetti dal contenuto sconosciuto che potrebbero contenere asset da rivendere nel mercato futuro e guadagnarci.

Questi pacchetti vengono appunto rilasciati o “droppati” in determinati momenti del tempo e, i più ricercati, vengono venduti rapidamente e a prezzi alti. Al momento, però, non esiste una vera e propria legislazione intorno a questo mondo. Il che rischia di ingolosire persone che spesso trovano o leggono di cifre guadagnate enormi, ma che rischiano di sprecare il loro denaro in investimenti sbagliati, trovandosi con un NFT che avrà un valore nettamente inferiore al prezzo iniziale. Non è poi da sottovalutare l'andamento ondivago recente delle criptovalute, che ha abbassato il valore di molte opere. Per questo, il mondo degli NFT, può essere molto affascinante, sia dal punto di vista tecnologico che economico, ma è ancora ricco di incognite e va studiato al massimo, prima di buttarcisi dentro.