Commenta per primo

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Roberto La Florio, procuratore di Dossena. “Non è vero che Dossena non ha brillato a Liverpool, dopo l’infortunio non ha dato il meglio di sé stesso e questo lo ha penalizzato. Andrea è sereno, non ha alcuna rivalsa contro questa squadra perché l’ha vissuta come una bella esperienza, ma ci tiene a fare una bella figura con il suo Napoli. Anche domenica contro il Catania ha fatto bene, aveva patito la mossa di Giampaolo. Sapeva che Dossena poteva essere un pericolo sulla fascia per questo gli ha messo Gomez. La scelta di Mazzarri di toglierlo ha prodotto il gol. Andre è molto entusiasta della sfida di domani al San Paolo. Il Liverpool è una squadra in difficoltà, è molto vulnerabile ma è anche molto temibile. Al San Paolo si assisterà ad un vero spettacolo. Dossena si trova molto bene a Napoli, gli piace il clima, anche la moglie sta molto bene, gli piace mangiare, gli piacciono i tifosi, è soddisfatto e mi racconta di uno spogliatoio molto unito. Si trova molto bene con il mister e il Napoli con lui ha fatto il suo primo acquisto. Il Napoli dipende troppo da Cavani quindi credo che a gennaio bisognerà intervenire in attacco e a centrocampo perché la panchina del Napoli adesso non è pronta per fronteggiare campionato ed Europa League”