Mai così vicini. Il Napoli e Jorge Mendes hanno ottimi rapporti, adesso con uno degli agenti più potenti al mondo gli affari continuano. Sì, perché il ruolo centrale del procuratore portoghese sulla vicenda Ghoulam con il rinnovo arrivato quando sembrava sempre più difficile è significativo: c'è tregua, la pace può portare risultati positivi, ma non è escluso che Ghoulam possa salutare in estate per un'offerta economica interessante o pari al valore della clausola rescissoria, ovvero 35 milioni di euro. Ben diverso da perdere una pedina simile a parametro zero.

AVANTI CON GRIMALDO - Non è tutto, perché il ds Giuntoli - con la regia del presidente De Laurentiis - sta continuando a sondare Jorge Mendes anche per il laterale mancino Grimaldo del Benfica: considerato erede ideale di Ghoulam, Grimaldo è valutato circa 30 milioni e si sta spingendo per evitare rilanci stranieri su un terzino così interessante. Il Benfica è bottega cara, il Napoli però insiste e con l'aiuto di Mendes sta trattando da mesi su questo fronte. Chiudere e arrivare alle firme sarà tutt'altro discorso; intanto, Grimaldo è nel mirino azzurro.