Ci siamo: il Napoli è ad un passo da James Rodriguez. Le parti sono sempre più vicine, i piccoli dettagli che ancora facevano titubare il Real Madrid stanno trovando soluzione. Jorge Mendes, agente del colombiano e regista neanche troppo occulto dell'operazione, è in queste ore a Madrid, in continuo contatto con Florentino Perez, presidente delle Merengues. La linea seguita dal potente intermediario è dettata e concordata con il ds azzurro Giuntoli e con il patron De Laurentiis. Il Napoli, come anticipato da calciomercato.com, ha da tempo ottenuto il si del giocatore, convinto da Carlo Ancelotti in persona. Mancava solo l'ok dei Blancos alla formula gradita dai partenopei, il prestito con diritto di riscatto.

I DETTAGLI - Il pressing di Mendes su Florentino Perez, secondo quanto appreso da calciomercato.com, ha portato i suoi frutti. Il Real Madrid, infatti, ha aperto al prestito di James Rodriguez, con diritto di riscatto in favore del Napoli. Si tratta sulle cifre e sulla durata del trasferimento: un prestito oneroso, di uno o due anni, da circa 7-8 milioni di euro con riscatto fissato sui 36-37 milioni di euro. Il costo complessivo dell'operazione dovrebbe quindi oscillare tra 43 e 45 milioni di euro. De Laurentiis proverà a limare ulteriormente le cifre, ma a queste condizioni, quelle dettate fin dall'inizio, è disposto a chiudere l'affare. La trattativa è in stato avanzato, per la definizione è questione di giorni, forse anche meno. Poi Carlo Ancelotti avrà il suo fantasista, e il Napoli avrà di nuovo, dopo quasi 30 anni, un 10 sudamericano.

@andreasereni90