Il Palermo 2 stecca. Due indecisioni difensive costano la qualificazione agli ottavi di Coppa Italia. Adesso non rimane che concentrarsi sul campionato. Gasperini voleva trarre indicazioni positive da chi gioca di meno, l'impressione è che forse si poteva fare di più. Il tecnico però è realista e vede il bicchiere mezzo pieno.

'Dobbiamo anche essere realisti: un'altra partita in Coppa Italia non ce la saremmo potuta permettere. Non perché non volevamo andare avanti in questa competizione, ma perché il prossimo turno sarebbe stato a dicembre e col calendario che abbiamo ci saremmo gravati di un peso non indifferente'.

(La Gazzetta dello Sport - Edizione Sicilia)