232
Anche il Premier Mario Draghi ha espresso la sua posizione e quindi quella del governo italiano in merito al progetto Superlega, che sta vedendo in prima linea Inter, Milan e Juventus insieme ad altre 12 squadre europee, che darà vita a un nuovo torneo calcistico esterno a Fifa e Uefa. 

SOSTEGNO A UEFA E FIGC - "Il governo segue con attenzione il dibattito sulla SuperLega di calcio. Il governo sostiene con determinazione le posizioni delle autorità calcistiche italiane ed europee per preservare le competizioni nazionali, i valori meritocratici e la funzione sociale dello sport".