73
A un certo punto, prima e dopo la partita con l’Inter s’era sparsa una voce: “Pirlo non comunica coi giocatori”. In effetti, all’apparenza, Pirlo non sembra comunicare molto, almeno secondo la vulgata più comune: troppo laconico, poco vivace, introverso. Ma non è affatto detto che chi più parla, rida o si agiti comunichi meglio. Anzi. Le affabulazioni gesticolanti, le verbosità rutilanti, alla fine cosa lasciano? Poco o nulla. Il fatto che Pirlo parli poco, dunque, lascia il tempo che trova. Ma...

CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM