78
La situazione per Miralem Pjanic tra Barcellona e Juventus non si sblocca. Perché non c'è mai stato alcun accordo raggiunto, anzi; da fine aprile la Juve ha sempre chiarito al Barça di volere soltanto Arthur come unica contropartita, nessun rilancio per altre pedine al punto che l'operazione si è totalmente incagliata a fronte del rifiuto del brasiliano. Arthur vede solo blaugrana nel suo futuro e allora il Paris Saint-Germain ci vuole riprovare per Pjanic, riaprendo un tavolo di discussione con la Juve che parla sempre anche col Chelsea per Jorginho, pista da non sottovalutare.


OFFERTO PAREDES - Il PSG infatti non ha smesso di pensare a Miralem e propone ancora Leandro Paredes come contropartita in uno scambio per quello che sarebbe un ritocco a centrocampo per entrambe le squadre. L'argentino da anni piace alla dirigenza bianconera, ma il vero problema di questa trattativa è che al momento non c'è l'ok di Pjanic al PSG, ancora focalizzato sul Barça che è un'opportunità unica, il bosniaco gradirebbe poterla cogliere. Insomma, l'incastro tra Juve e PSG non si sviluppa ma Leonardo insiste con Paredes nell'operazione, un altro tavolo oltre a quello col Chelsea e senza escludere rilanci del Barça. Pjanic è in sospeso, la Juve adesso ha fretta...