56
Una sosta durante la quale porre le basi per una ripartenza a marce decisamente più alte e per riscattare la versione decisamente sbiadita ammirata nell'ultima uscita con la Lazio. Paulo Dybala è certamente uno degli uomini del momento in casa Juventus, ma in pochi si sarebbero aspettati un inizio di stagione così complicato e sofferto, che getta ombre sempre più inquietanti sul suo futuro. Andrea Pirlo ha più volte insistito sull'importanza di ritrovare una condizione atletica che in questo 2020 è stato spesso una chimera, ma la sensazione è che il vero corto circuito in atto sia nella testa del giocatore argentino.

RISCHIO SVALUTAZIONE - Tra i 46 giorni di positività al Covid durante il lockdown di marzo-aprile e l'infortunio muscolare di fine luglio, si sono insinuate una serie di insicurezze alimentate dai dubbi della Juventus sul fatto che la Joya fosse davvero l'uomo sul quale costruire la squadra del futuro, quella del dopo Cristiano Ronaldo. Finire di nuovo in discussione e soprattutto sul mercato per l'ennesima volta ha tolto certezze e la fase di clamoroso standby in cui versa la trattativa per rinnovare il contratto in scadenza nel 2022 non ha aiutato. La distanza tra le parti resta ampia e il tempo inizia a giocare un ruolo importante, soprattutto per il club bianconero. Se fino a pochi mesi fa Dybala veniva valutato 80 milioni di euro, a gennaio o addirittura nella prossima estate l'argentino rischia di diventare un'occasione per diversi club. Impensabile oggi vederlo con la maglia di un altro club italiano, l'estero offre certamente maggiori opzioni per il numero 10 bianconero. 

IPOTESI ATLETICO - La Liga è il campionato che ha guardato negli ultimi anni con maggiore interesse all'ascesa di Dybala e non è dunque un caso che dalla Spagna siano emersi nuovi rumors su ipotesi che conducono principalmente all'Atletico Madrid. Una squadra che ha cambiato volto al proprio reparto offensivo negli ultimi mesi e che avrebbe in Dybala una risorsa preziosa per completarlo ulteriormente. La formazione di Simeone ha messo le chiavi in mano alla coppia Suarez-Joao Felix, anticipando di fatto la chiusura dell'era di Diego Costa; in quest'ottica Dybala andrebbe ad inserirsi come opzione aggiuntiva a quella già esistente di Angel Correa. Senza dimenticare che tra Juve e Atletico è in ballo un discorso per il riscatto di Morata per 45 milioni di euro. Solo suggestioni di mercato? Forse. Ma mai come in questo momento, il futuro di Dybala appare appeso a un filo.