111
Ibrahimovic, Ronaldo e Lukaku rappresentano la differenza fra Milan, Juve, Inter e le altre. Già, ma fra i tre chi è il più decisivo? Chi incide di più nella propria squadra? E’ la domanda che proponiamo ai lettori di calciomercato.com in un sondaggio che resterà aperto fino a domani.

Possiamo aiutare la scelta riportando alcuni numeri. Partiamo da Zlatan Ibrahimovic che gioca nella squadra capolista della Serie A. Nel Milan ha segnato 11 gol, 10 in campionato (è il capocannoniere) e uno in Europa League. Il Milan in totale ha realizzato 39 gol in 17 partite ufficiali (compresi i preliminari di Europa League), mentre Ibra ha realizzato le sue 11 reti giocando 10 gare per un totale di 792 minuti, alla media di un gol 72 minuti.

Anche Romelu Lukaku ha segnato 11 reti totali, 7 in Serie A e 4 in Champions League. L’Inter ne ha fatti 30 in 14 gare ufficiali, mentre il belga ha firmato i suoi 11 gol giocando 12 gare per un totale di 898 minuti, alla media di una rete ogni 81 minuti.

Infine Cristiano Ronaldo. Nella Juventus ha realizzato 10 gol, 8 in campionato e 2 in Champions League. La Juve, in totale, ne ha fatti 29 sempre in 14 gare, mentre il portoghese ha segnato le 10 reti in 8 partite giocando 650 minuti, alla media di un gol ogni 65'.

Siamo di fronte a numeri impressionanti e a giocatori impressionanti. Se dovessimo indicare una caratteristica per ciascuno diremmo: leadership in campo e fuori per Ibrahimovic, determinazione in zona-gol per Ronaldo, capacità di far giocare tutta la squadra per Lukaku. Ai lettori la scelta.

CHI E' PIU' DECISIVO FRA IBRA, RONALDO E LUKAKU? VOTA QUI