35

Dopo un tira e molla lungo un mese, il Sunderland ha ammesso l'esistenza della clausola di obbligo di riscatto nel contratto di cessione di Ricky Alvarez dall'Inter.

C'E' LA CLAUSOLA MA NON PAGHIAMO - Secondo quanto riportato dal Daily Mail, i Black Cats hanno infatti ammesso l'esistenza della clausola da circa 7,5 milioni di sterline (poco più di 10 milioni di euro) per riscattare Alvarez vista la salvezza raggiunta dalla squadra di Pochettino e Advocaat. Tuttavia il Sunderland continua a non voler pagare la cifra pattuita.

RICORSO ALLA FIFA? - L'Inter ha già annunciato che, se il Sunderland non dovesse rispettare gli accordi presi si rivolgerà alla FIFA per far rispettare il contratto firmato soltanto un anno fa. Ma anche qualora si dovesse ricorrere all'intervento della FIFA, il club inglese è comunque fiducioso di non dover essere costretto a sborsare nemmeno un pound, in quanto la condizione fisica del giocatore è sempre stata deficitaria e non è praticamente mai riuscito ad incidere nel corso della stagione.