Commenta per primo

Edinson Cavani è già in Uruguay. Il matador è partito sabato da Napoli, con un volo decollato da Capodichino alle ore 19. Prima scalo a Roma, poi destinazione Montevideo. Il Matador ha dovuto seguire, alla buona, la partita contro l'Inter mentre era in viaggio.

Dopo essersi sistemato prima a Salto e poi trasferitosi a Montevideo, Cavani sarà sottoposto oggi alla visita 'fiscale' medica imposta dalla Federazione uruguaiana. I medici della Nazionale dovrebbero accertare la corposa documentazione già compilata dal Napoli, e dare al giocatore una 'prognosi' di almeno sette giorni.

Se tutto andrà come deve, Cavani salterà sicuramente la prima partita per la doppia sfida di qualificazioni ai Mondiali 2014: Uruguay- Bolivia (7 ottobre a Montevideo), ma forse potrebbe giocare Paraguay-Uruguay (11 ottobre ad Asuncion). Sempre a causa dell'infortunio alla caviglia, Blerim Dzemaili è stato risparmiato dalla convocazione: lo svizzero, con un repentino dietrofront, è rimasto a Napoli.