36
Un'idea di mercato, che non è mai decollata. Che potrebbe tornare in auge la prossima primavera, a pochi mesi dalla fine del suo contratto. La Juventus ha pensato seriamente ad Andres Iniesta, a giugno ha cercato di capire se c'era la possibilità di arrivare all'Illusionista ma ha dovuto gettare la spugna di fronte alla volontà del centrocampista catalano di restare in blaugrana fino a giugno 2018. Al termine di questa stagione lo scenario potrebbe cambiare anche perchè il diretto interessato, intervistato da La Gazzetta dello Sport, non ha chiuso la porta: "Juve? Non guardo troppo in là. Voglio divertirmi il più possibile, star bene e giocare, poi si vedrà. Però fuori dal Barcellona sinceramente non mi vedo in tanti posti". Poi in vista delle prossime sfide in Champions League: "La prima, in casa contro un grande rivale col quale lotteremo per la qualificazione. È importante iniziare bene, ricordando che con la Juve veniamo da una sfida decisamente dolorosa. Dovremo provare a cambiare le cose".